Un ricordo di Umberto Ricci
Pubblicato il 24/1/2014

“Custodiamo la nostra storia” per la salvaguardia del nostro patrimonio culturale e per la sua diffusione anche attraverso il “Turismo territoriale” a misura di famiglia e di tutti i diversamente abili.
Questo è il motto che si può leggere sul sito della Pro Loco Capitaneato di Rapallo e questo in sintesi era Umberto Ricci: un “custode della nostra storia”.
Abbiamo avuto il piacere e l'onore di collaborare con il "Capitano" ed è stata un'esperienza indimenticabile. 
Era una persona che sapeva coinvolgerti e trascinarti con il suo entusiasmo e la sua passione.

Si, Ricci era soprattutto questo: passione allo stato puro.

Amava Rapallo in modo viscerale e ha contribuito a farne la storia e a conservarne la memoria, percorrendo le strade della politica, della cultura e della fede. 
Uomo dotato di un  grande spirito combattivo che gli ha permesso di rialzarsi ogni volta che l'avventura della vita ha cercato di spingerlo al tappeto.
E poi la sua ironia e la capacità di ridere, anche di se stesso, rendevano la sua compagnia piacevole e carica di stimoli.
Non dimenticheremo mai le sere trascorse insieme a preparare “sogni” e le sue divagazioni quando ti portava a spasso fra i suoi ricordi.

Grazie Umberto, grazie da noi tutti e dalla città intera. Grazie per quello che ci hai donato e per averci insegnato che non bisogna mai arrendersi.

In questo momento di grande dolore, vogliamo stringere forte sua moglie e le sue figlie in un grande abbraccio pieno di affetto.






Associazione C.O.R. Circolo Operatori Rapallo
Tel: 329/1098376 - P.Iva 02127280994
Email: info@associazionecor.it
Accesso Esercente